Come si creano contenuti di qualità per il sito internet


Nel processo di realizzazione di un sito web non è importante solo la parte grafica, ma anche (e sopratutto) i contenuti che vanno a costituire ogni pagina del sito.
Per contenuti si intendono tutte le informazioni che il nostro sito fornisce ai propri utenti, in forma testuale e in forma visiva (immagini, video e contenuti multimediali).

Perchè è importante avere contenuti di qualità?

Dei testi scritti bene e piacevoli da leggere sono fondamentali per comunicare in modo efficace e semplice agli utenti che visitano il sito, questo è un dato di fatto inconfutabile.

Pensare di riuscire a farci scegliere dagli utenti per la qualità e l’efficacia dei nostri servizi e prodotti, trasmettere la professionalità aziendale che ci contraddistingue, utilizzando contenuti scarni e poco esaustivi, è semplice utopia.

I contenuti di qualità e il posizionamento sui motori di ricerca

I contenuti di qualità sono fondamentali e determinanti anche per riuscire a posizionarsi adeguatamente sui motori di ricerca.
Google, come gli altri motori, per capire di cosa parla la nostra pagina la legge, basando sulla comprensione del testo grossa parte del loro “giudizio” sulla pagina in oggetto.
Se, a fronte di una ricerca fatta da un utente, ritengono la nostra pagina esaustiva per tale ricerca, ecco che abbiamo ottime possibilità che la nostra pagina sia posizionata nei primi posti dei risultati di ricerca.
Da qui ne consegue – per deduzione – che contenuti scarni e poco esaustivi decretino quasi sempre una scarsa o nulla visibilità del sito sui motori di ricerca.
Inoltre, dare informazioni utili ed estremamente fruibili ai visitatori del nostro sito permette di guadagnare link in entrata, condivisioni, menzioni e quindi portare maggior traffico di visitatori.

Come si producono contenuti di qualità?

Per essere efficaci i testi devono essere unici, di valore, originali e contenere tutte le informazioni necessarie per permettere di soddisfare le esigenze di informazione dei lettori, attraverso un registro adeguato e un linguaggio coerente con l’argomento che viene trattato.
Il testo dev’essere facile da consultare, comprensibile, piacevole da leggere e interessante, un contenuto di qualità che non solo risulta in cima ai risultati delle ricerche, ma che è anche visto come utile da parte degli utenti.

Prima di iniziare a dedicarsi alla stesura del testo però, è necessario stabilire a quale tipologia di utenti vogliamo rivolgerci e come vogliamo farlo; questo permette di capire quali aspettative, esigenze specifiche e di quali risposte ha bisogno questo gruppo, proponendo una soluzione efficace ad un’utenza mirata.

L’obiettivo principe della realizzazione di un testo per il web è di realizzare un contenuto che fornisca informazioni, che dimostri l’autorevolezza dell’azienda nel settore, che faccia identificare l’utente con il suo problema e gli offra delle soluzioni valide tramite i servizi che proponi. Ottimizzando il testo per l’utente otterrai anche un’ottimizzazione per il motore di ricerca, che valuta i contenuti non solo attraverso la presenza di parole chiave ma anche in base a fattori umani come le interazioni che l’utente ha con la pagina.

Formattazione e stile del testo

Per quanto i contenuti possano essere utili ed interessanti anche la forma è importante; un testo monoblocco scritto tutto attaccato, difficilmente verrà letto dall’utente medio che semplicemente abbandonerà il sito cercando altre fonti.
Quindi, per rendere la lettura del testo più semplice e scorrevole, è buona norma suddividere i contenuti in paragrafi non troppo lunghi con titoli di inizio paragrafo e grassetti sulle parole più incisive e importanti per permettere al visitatore, che solitamente scorre il contenuto per capire ciò che deve aspettarsi dal testo prima di mettersi a leggere, di selezionare solo le parti che contengono ciò che sta cercando.

In ogni pagina del sito in cui si andranno ad inserire contenuti testuali bisognerà scegliere un titolo che rappresenti il contenuto della pagina, un testo pertinente in cui viene trattato un singolo argomento che può avere sottoargomenti ma che non deve mai deviare eccessivamente dal tema principale.

Quanto lunghi devono essere i testi?

La prima risposta, e forse la più corretta, è questa: il testo deve trattare l’argomento di pagina in modo soddisfacente.
Quindi prima di contare i caratteri, preoccupiamoci di avere dato tutte le sfumature utili del messaggio. Rileggendo il vostro testo dovreste essere soddisfatti di come si esprime e si fa comprendere.

Quando siamo sicuri di questo aspetto, è opportuno fare comunque una verifica più tecnica del testo scritto.

Un contenuto fatto bene tratta in maniera abbastanza approfondita un argomento in una media di 1890 parole, ha una parte iniziale che introduce ai temi trattati, risponde alle domande principali che possono insorgere in un utente interessato al tema, è di consultazione rapida, è organizzato in sezioni tematiche, deve essere in grado di trattenere il pubblico nonostante l’eventuale tecnicità dell’argomento e ha sempre una call to action a conclusione, senza essere invadente, che spinga l’utente a generare una prenotazione o una richiesta di contatto.

Affidati ad un partner web per il Copywriting

Queste semplici regole possono essere applicate a gran parte dei contenuti, argomenti, temi trattati e situazioni per aziende di ogni settore.
Se ritieni di dover migliorare i tuoi contenuti, alla luce di quanto appreso in questo articolo, Mosaiko Web può offrirti la consulenza necessaria, ed il copywrinting per arricchire il tuo sito di contenuti di qualità.


img

Andrea

Consulente Web Marketing & Coach per le strategie di visibilità.
Ogni progetto web nasce da un'opportuna strategia e pianificazione, che ti aiuterò a definire in base alle tue esigenze e specifiche situazioni. Aumenta clienti e fatturato grazie al web.

Blog di Web Marketing e Visibilità

Dai vita oggi alle tue idee e progetti!

Top