Web Marketing turistico per gli Albergatori: definire un solido piano di marketing online!

Web Marketing turistico per gli Albergatori: come promuovere online una struttura ricettiva! – Prima parte


Premessa

Questo che vi apprestate a leggere è il primo di una serie di articoli dedicati al webmarketing turistico, di particolare interesse per gli albergatori o in genere a chi gestisce una struttura turistica, e si deve occupare (personalmente o delegando) del marketing della stessa, anche (e soprattutto) attraverso il canale web.
Lo scopo di questo articolo è di analizzare le ragioni e fornire argomentazioni in relazione ad un fenomeno sempre più significativo, per il quale oggi il mercato del “travel online” sta cedendo quote importanti a portali quali Booking.com, Expedia, Venere, e similari, sottraendole ai gestori delle strutture turistiche, i quali attraverso una gestione non efficace o incompleta del marketing aziendale, cedono terreno in favore di questi portali.
Il Web oggi può e deve aumentare la visibilità e le prenotazioni dirette di una struttura, liberandola cosi dalla dipendenza dai portali di intermediazione.
Le statistiche mondiali ci dicono, senza dubbio, come internet oggi sia il canale principale utilizzato dagli utenti per pianificare la propria vacanza. Di conseguenza il webmarketing deve essere visto come un investimento per sviluppare il proprio business, anziché un costo come ancora oggi spesso accade. Tutti gli investimenti fatti nel web possono essere opportunamente tracciati grazie alla web analytics, misurandone la validità ed i ritorni, a differenza di qualsiasi altro canale pubblicitario “tradizionale”.

Il contributo sarà diviso in più articoli, che saranno pubblicati consecutivamente, cosi da poter argomentare meglio ogni singola fase.

1° Passo: Studiare e definire la strategia di marketing

Una strategia iniziale solida è il primo passo per ottenere un successo

La storia ci insegna come ogni successo in battaglia sia frutto di una solida pianificazione strategica di tutte le dinamiche coinvolte, da parte dei grandi generali e strateghi.
In questa similitudine i generali della vostra azienda siete voi, e potete decidere di avvalervi di consulenti per il webmarketing che vi guidino verso le mosse giuste.

La prima fase da affrontare quando si decide di occuparsi in modo professionale del marketing aziendale, è definire un piano strategico; i seguenti punti rappresentano alcuni degli step principali di questa prima fase:

a) Capire chi è il vostro potenziale cliente… a chi ci rivolgiamo?
sembra ovvio e scontato, ma per esempio chi viaggia per lavoro ragiona, cerca e valuta diversamente dalla famiglia che viene in vacanza al mare. Come è vero che il pubblico di un hotel luxury o dal budget medio-alto è sensibile ad elementi diversi rispetto a quanto avviene per un hotel economico. Solo per citare un paio di esempi.

b) capire come il vostro potenziale cliente usa il web per cercarvi
quali canali adopera per cercare ed informarsi?
quali chiavi di ricerca potrà utilizzare?

Analizzare i parametri d’azione e d’investimento permette di identificare la via migliore da seguire

c) come posso attrarre il mio potenziale cliente?
offerte? comunicazioni mirate?

d) studiare il nemico…. analizzare i principali competitors.
come si muovono? quanto e come investono? quali caratteristiche ha la loro offerta rispetto alla nostra?
Il risultato della nostra battaglia è direttamente proporzionale a quanto forti e attenti sono i nostri nemici.

e) in base ai punti precedenti, determinare l’argomentazione esclusiva di vendita (USP)
è un principio pubblicitario secondo il quale, concentrando su un’unica ragione logica i pro per acquistare proprio il vostro prodotto, si riduce il rischio di dispersione e si concentra lo sforzo persuasivo su una sola proposta di vendita.

f) darsi obiettivi e paletti
per poter poi valutare la bontà della strategia definita e valutare l’investimento.

g) predisporre tutti gli strumenti di tracking ed analisi statistica
che ci aiuterà a dare risposta al punto f), una volta raccolto un congruo campione di dati, grazie a parametri come ad esempio il ROI (ritorno dell’investimento).

A presto con il secondo step!

Stay tuned!


img

Andrea

Consulente Web Marketing & Coach per le strategie di visibilità.
Ogni progetto web nasce da un'opportuna strategia e pianificazione, che ti aiuterò a definire in base alle tue esigenze e specifiche situazioni. Aumenta clienti e fatturato grazie al web.

Blog di Web Marketing e Visibilità

Dai vita oggi alle tue idee e progetti!

Top