La dura legge del web


Grazie al sempre più largo uso di internet, la realtà delle aziende moderne sta subendo, da alcuni anni a questa parte, una graduale ma significativa trasformazione. Per alcune si tratta di uno sviluppo, mentre per altre si traduce in una vera e propria sconfitta se non addirittura una scomparsa nella peggiore delle ipotesi.

A questo proposito è stata condotta dal Global Center for Digital Business di Losanna una ricerca sulle piccole medie imprese, i cui risultati hanno portato ad ipotizzare che nell’arco di 5 anni una larga parte di queste si vedrà costretta a scegliere tra adattarsi all’ingresso nella nuova economia digitale, adottando nuovi prodotti e mezzi di comunicazione e di promozione innovativi, oppure essere destinata a scomparire completamente dal mercato.

Per spiegare questa rivoluzione, ormai già in atto, è stato coniato il termine ‘disruption‘ tratto dalla definizione di questo fenomeno data dallo scrittore Clayton Christensen nel suo libro intitolato ‘The Innovators Dilemma’. Questo termine viene associato ad un servizio o un prodotto che si rende capace di andare incontro alle sempre crescenti aspettative del cliente dimostrandosi un’alternativa semplice, migliore e più economica ad un prodotto o un servizio offerto dalla concorrenza. Esatta mente ciò che ci si aspetta al giorno d’oggi da un’azienda: essere in grado di rinnovarsi continuamente proponendo sempre nuove soluzioni e prodotti e utilizzare strumenti innovativi per offrire i propri servizi in maniera efficace ed efficiente.

Internet è un grande alleato nella realizzazione di questo obiettivo; grazie al web si rende possibile l’eliminazione delle barriere di intermediazione tra l’offerta del bene o servizio e il cliente finale. Gli strumenti tecnologici liberano le persone da vincoli di tempo e di spazio rendendo disponibile il produttore al consumatore in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. Da un computer o da uno smartphone un cliente online è libero di scegliere tra una marea di proposte, mettendo quindi a confronto le imprese con una concorrenza sempre crescente e più agguerrita, di portata potenzialmente mondiale.

Per essere presenti nel mercato virtuale, diventa fondamentale per qualsiasi impresa avere almeno un sito internet che sia facilmente fruibile e visibile da tutti i dispositivi moderni, su cui il cliente possa trovare informazioni utili sull’organizzazione, le caratteristiche dei prodotti e dei servizi offerti e tutti i contatti necessari per poter comunicare con l’azienda.

Complice la crisi, gli internauti cominciano ad utilizzare il web per risparmiare e poter usufruire di molti servizi low cost. Alcune aziende hanno quindi dovuto fare i conti con la concorrenza del commercio online, tra le prime a sentirne il peso sono state le agenzie di viaggio per la nascita di ‘biglietterie online’ con cui è stata offerta agli utenti una soluzione per risparmiare sui viaggi aerei e quindi potersi permettere l’organizzazione di una vacanza fai da te senza la necessità dell’agenzia viaggi come intermediario.

Altri prodotti che hanno visto le loro vendite nei negozi diminuire sono stati musica, elettrodomestici, libri ed oggettistica che sono diventati via via sempre di più facile reperimento online attraverso l’affermarsi degli e-commerce, costringendo molti venditori tradizionali ad affiancare la propria vendita nei punti vendita, ad un canale online.

La vendita online con un sito di e-commerce si può applicare a molte realtà, con il vantaggio di essere ampiamente monitorabile e quantificabile nei suoi risultati.

Online, come per i canali tradizionali, la qualità non è scontata e offrire un servizio economico che però non rispetta le aspettative si rivela molto più controproducente che attraverso i canali tradizionali, infatti sul web una cattiva esperienza dell’utente può diventare letale per la reputazione dell’azienda: attraverso forum, social e altri canali di discussione un cliente insoddisfatto può danneggiare l’immagine di un’azienda in poche ore se il malcontento non viene gestito in maniera idonea e professionale.

Il mondo dell’impresa sta cambiando molto rapidamente e gli imprenditori, presi come sono dagli aspetti quotidiani, spesso non se ne accorgono o non ne danno la giusta importanza, continuando ad affidarsi ai soli mezzi tradizionali.

Questo cambiamento si presenta come una sfida che deve spingere le aziende a reinventarsi e puntare a sviluppare ed espandere il proprio mercato anche sul web, come strumento di promozione dell’impresa, del proprio marchio, dei propri prodotti e dei propri servizi e che costringe a scontrarsi con il rinnovamento digitale per non scomparire.

Per questo avere un’agenzia web di fiducia con professionisti a cui affidarsi per servizi web, quali la realizzazione di siti internet, portali e-commerce e servizi di web marketing diventa un’arma vincente per tutte quelle aziende che vogliono ampliare il proprio business o portarlo sul web. Mosaiko Web è in grado di offrire il giusto sostegno alla tua azienda rispondendo alle tue esigenze di visibilità online e permetterti di raggiungere in maniera diretta ed immediata i tuoi clienti online. Contattaci per scoprire come possiamo aiutarti a perseguire i tuoi obiettivi di business.


img

Andrea

Consulente Web Marketing & Coach per le strategie di visibilità.
Ogni progetto web nasce da un'opportuna strategia e pianificazione, che ti aiuterò a definire in base alle tue esigenze e specifiche situazioni. Aumenta clienti e fatturato grazie al web.

Blog di Web Marketing e Visibilità

Dai vita oggi alle tue idee e progetti!

Top