Aggiornamento Google: niente più annunci nella sidebar di destra


Google ha deciso di rinnovarsi nuovamente e questa volta lo fa con una modifica agli annunci presenti nei risultati delle ricerche. Dal 22 febbraio, infatti, è stato applicato a livello mondiale un aggiornamento al modo in cui vengono mostrati gli annunci di Google Adwords, cosa che porterà ad una piccola rivoluzione nella gestione delle campagne Adwords.

I principali cambiamenti che andranno ad interessare le ricerche di Google saranno:

  • gli annunci sulla fascia destra delle pagine non saranno più visibili sulla versione desktop (come già accade per la versione mobile);
  • al posto degli annunci sopra indicati, Google mostrerà fino ad un massimo di 4 annunci in cima ai risultati organici della ricerca e non più i 3 previsti in precedenza;
  • verranno poi aggiunti 3 annunci nella parte in basso delle pagine, alla base dei risultati di ricerca, che, unitamente ai cambiamenti sopra descritti, andranno così a ridurre il numero di annunci visualizzati all’interno di una pagina, passando da 11 a 7.
    Il ‘product listing’ e il ‘knowledge graph’ continueranno ad essere visualizzati sulla spallina di destra delle ricerche pertinenti.

La scelta di apportare questo tipo di cambiamento deriva dalla considerazione che la performance e le conversioni che si ottenevano dalla sidebar laterale, prima di questo aggiornamento, erano una percentuale piuttosto ridotta. Inoltre, solamente il 26% degli utenti che fa una ricerca su Google sa distinguere i risultati organici della ricerca dagli annunci, per cui è facile pensare che il restante 74% tenderà a cliccare sugli annunci che appaiono in cima, tutti elementi che hanno portato Google a scegliere di allineare la visualizzazione desktop a quella mobile.

Come influirà questo sulle tue campagne adwords?

Questo cambiamento ha l’immediata conseguenza di creare un minor numero di posti disponibili per pubblicare gli annunci online, rendendo inevitabile l’aumento della competizione per aggiudicarsi la pole position in cima ai risultati della ricerca organica, ed il conseguente innalzamento del CPC (costo per clic).
Per tutti questi motivi, se gli annunci non saranno mirati, con parole chiave pertinenti e studiate con la dovuta attenzione, potresti trovarti nella situazione di dover sostenere dei costi notevolmente aumentati, a causa del minor punteggio che viene attribuito agli annunci che scrivi. Google assegna ad ogni annuncio un punteggio in base alla pertinenza della pagina di destinazione dell’annuncio e delle parole chiavi associate, per cui sarà necessario un maggiore impegno per poter rendere la campagna sufficientemente competitiva, permetterti di fare un buon numero di impression (volte in cui viene visto il tuo annuncio) e risparmiare notevolmente sui costi di gestione.

Questo rende ancora più importante l’ottenere uno spazio all’interno della ricerca organica, che diventa ancora più prezioso e fondamentale per assicurarti visibilità online; quindi dovrai dedicare un’attenzione ancora maggiore per la SEO del tuo sito web, per riuscire a posizionarti bene nella prima pagina.
L’abbassamento della posizione all’interno dei risultati organici della ricerca, infatti, ti renderà meno visibile, andando a peggiorare ulteriormente la tua visibilità se già era limitata in precedenza, e diminuendo di molto le visite al tuo sito web.

Come correre ai ripari?

Gli annunci dovranno essere di ottima qualità per ottenere punteggi più alti e poter così posizionarsi nel miglior modo possibile ad un costo non troppo elevato, non dimenticando che campagne non attentamente curate potrebbero comportare il rischio di ricevere molti clic “inutili”, situazione che si verifica quando i navigatori non realmente interessati ai tuoi servizi arrivano comunque sul tuo sito web tramite parole chiave non pertinenti, facendoti sprecare soldi per il clic effettuato.

In conclusione, se in precedenza la gestione delle campagne online poteva essere facilmente avvicinata anche da persone con scarsa esperienza nel settore, con questo aggiornamento diventa necessario affidarsi ad una gestione professionale dell’intero processo, per poter raggiungere dei risultati tangibili, senza sprecare il tuo investimento e gestendo la campagna nel modo più produttivo possibile.
Se vuoi assicurarti che le tue campagne Adwords siano davvero efficaci puoi affidarti alla consulenza di Mosaiko Web che saprà guidarti con la strategia più appropriata per la tua azienda.


img

Silvia

Blog di Web Marketing e Visibilità

Dai vita oggi alle tue idee e progetti!

Top